Home VietnamHo Chi Minh City Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City

Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City – Viaggio in Vietnam.

Ho Chi Minh City, conosciuta al mondo con il suo vecchio nome di Saigon, rappresenta il Vietnam nel sui aspetto più vorticoso. Ho Chi Minh City è una città senza riposo la quale con i suoi floridi commerci e il suo ricco patrimonio culturale ha guidato l’intero paese con una energia inesauribile. Dagli hotel più lussuosi e prestigiosi alle guesthouse più economiche, dai ristoranti più autentici alle bancarelle di street food e dalle boutique più alla moda ai suoi caotici mercati, Ho Chi Minh City è un mix di energia tutta da scoprire.

I fantasmi di un passato doloroso sopravvivono in edifici che soltanto una generazione fa furono testimoni di eventi decisamente dolorosi e tristi. Oggi, però, la bellezza di Ho Chi Minh City sta proprio nel suo mosaico urbano dove la fusione perfetta tra passato e presente, tra nuovo e vecchio e tra moderno e antico rende la città una vera chicca del magnifico Vietnam.

Abbiamo scritto un articolo relativo su cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City che speriamo possa risultarti interessante e utile nell’organizzazione della visita della città.

Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City
Skyline di Ho Chi Minh City



Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City.

Ho Chi Minh City è una città enorme ed è la più grande di tutto il Vietnam. Basti pensare che su ben più di 95 milioni di abitanti del Vietnam la città di Ho Chi Minh City conta quasi 10 milioni.
Di conseguenza, in una visita alla città devi prepararti al caos più totale: auto, macchine, persone e sopratutto milioni di motorini che sfrecciano in ogni direzione e in ogni dove. Ma, come ti abbiamo già detto per Hanoi, dopo un paio di ore in città riuscirai sicuramente a muoverti a tuo agio. Quindi calma e sangue freddo!!




Visita al Distretto 1, il centro di Ho Chi Minh City.

Il distretto 1 della città di HCMC è il cuore pulsante della città. Se ti stai chiedendo cosa fare assolutamente ad Ho Chi Minh City, una visita ai tantissimi monumenti, musei e locali del distretto 1 risponderà quasi al 100% alla tua domanda. E’ infatti in questo quartiere che la maggior parte dei turisti soggiorna per andare in visita ai principali siti della città.


Maps : Distretto 1 di Ho Chi Minh City.




Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City – Viaggio in Vietnam.

Visita alla famosa Basilica di Notre Dame de Saigon.

Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City
La Basilica di Notre Dame di Saigon nel distretto 1 di HCMC

Costruita tra il 1877 e il 1883, la famosa Basilica di Notre Dame di Saigon, dedicata al culto della Vergine Maria, è la cattedrale di stampo francese nel cuore di Ho Chi Minh City. L’edificio è realizzato in mattoni in pieno stile neoromantico, andando a ricalcare, nella sua completezza, lo stile e la forma della famosissima Notre Dame di Parigi.

La basilica si può visitare, con delle visite guidate, dal lunedì al sabato dalle 09:00 alle 11:00. La domenica invece, si volge la messa alle 09:30 e, una volta terminata, si può visitare la basilica fino alle 12:00. Se l’ingresso anteriore dovesse essere chiuso, prova l’ingresso laterale sul lato del Palazzo della Riunificazione.


Palazzo della Posta centrale di Buu Dien.

Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City
Palazzo della Posta Centrale Buu Dien

Proprio di fronte alla Cattedrale di Notre Dame di Saigon sorge l’imponente edificio della posta centrale di Ho Chi Minh City, progettato dal famoso Gustave Eiffel. L’edificio, costruito in stile classico francese tra il 1886 e il 1891 è il vero monumento iconico del colonialismo francese della città.All’interno dell’edificio delle poste si possono ammirare affascinanti mappe storiche dipinte del Vietnam del sud, di Saigon e di Cholon. Nel fondo troneggia un ritratto a mosaico del patriota ed eroe nazionale Ho Chi Minh.

Oggi il servizio postale è ancora attivo. Ti consigliamo infatti di acquistare una cartolina della vecchia Saigon qui e di spedirla, sempre da qui, ai tuoi cari. Riceverla una cartolina da questo angolo del mondo deve essere davvero una esperienza stupenda.
L’ edificio è aperto tutti i giorni, dalle 07:00 alle 19:00 e non prevede un biglietto di ingresso.


Piazza del Municipio di Ho Chi Minh City, il cuore dell’ex Saigon.

Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City
Piazza del Municipio di Ho Chi Minh City

Poco lontano dalla famosa Notre Dame di Saigon e dall’edificio delle Poste sorge Phố Đi bộ Nguyễn Huệ, conosciuta da tutti come la piazza del Municipio di Ho Chi Minh City. Risulta essere la piazza più grande della città, con un viale (che nelle ore serali diventa isola pedonale) che, dal palazzo del municipio, percorrendo tutta la Nguyễn Huệ Walking Street conduce fino al fiume Song Sai Gon.

Nella parte superiore della piazza spicca il bellissimo Palazzo del Municipio. Si tratta di un ex hotel, in epoca coloniale francese, oggi predisposto ad ospitare gli uffici amministrativi della città. Poco più avanti, nella zona pedonale, è stata eretta la statua del rivoluzionario e patriota Ho Chi Minh (che sembra vegliare sull’intera area e sulla città) e, poco più avanti, una bellissima fontana i cui giochi d’acqua, nelle ore serali, sono uno spettacolo che non puoi perderti assolutamente.
Tutta l’area è piena di ristoranti tipici, di un livello superiore a quelli presenti in città, negozi di abbigliamento, pub e birrerie.

Si, nella piazza del Municipio ti rendi realmente conto che Ho Chi Minh City è una vera e propria metropoli asiatica, cosi lontana e cosi più avanti di tutte le altre città del Vietnam.


Tempio Hindu di Mariamman, un angolo di India nel centro di Ho Chi Minh City.

Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City
Tempio Hindu di Mariamman nel distretto 1 di HCMC

Anche se a HCMC la comunità hindu è esigua, il Tempio Hindu di Mariamman è un pittoresco angolo di India nel centro storico della città. Viene considerato sacro da molti cittadini cinesi e vietnamiti i quali attribuiscono a questo luogo “poteri miracolosi”. Il tempio è dedicato alla dea hindu Mariamman la cui statua è custodita al centro del tempio dove, ogni giorno, da parte dei fedeli, vengono deposte le offerte alla dea.

Il tempio è aperto tutti i giorni dalle 07:30 alle 19:30 e l’ingresso è gratuito.


Pagoda di Xa Loi, la pagoda drammatica dell’ex Saigon.

Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City
Entrata della Pagoda di Xa Loi, nel distretto 1 di Ho Chi Minh City

La Pagoda di Xa Loi, nel centro storico di Hcmcy è una pagoda la quale, dal 1956 risulta particolamente rilevante per la sua storia “drammatica”. Nell’agosto del 1956 numerosi uomini armati al comando di Ngo Dinh Nhu, fratello dell’allora presidente Ngo Dinh Diem assaltarono il tempio che era divenuto un centro attivo di opposizione al governo di Diem. La pagoda fu totalmente saccheggiata e circa 400 religiosi, tra monaci e monache furono arrestati, torturati e molti anche uccisi. La Pagoda, a suo malgrado, è stati anche un sito di autoimmolazioni compiute da diversi monaci in segno di protesta contro il regime e contro la sanguinosa guerra.

La pagoda è aperta, tutti i giorni, dalle 07:00 alle 11:00 e dalle 14:00 alle 17:00. Inoltre, ogni domenica dalle 08:00 alle 10:00 un monaco recita le preghiere con i credenti. Un momento intimo davvero che ti consigliamo di vivere.


Palazzo della Riunificazione.

Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City
Palazzo della Riunificazione

Il Palazzo della Riunificazione di Ho Chi Minh City è il monumento iconico della storia recente del Vietnam. In stile architettonico degli anni ’60 è un sito di grande fascino e di grande importanza. Fu infatti proprio qui che si diressero i primi carri armati comunisti entrati nella città di Saigon il 30 Aprile 1975 e, da allora, sembra che il tempio qui si sia fermato. Il Palazzo è, senza dubbio, associato alla caduta della città nel 1975 e sia gli elementi d’epoca ben conservati al suo interno e sia alcuni episodi cruciali che li si sono svolti hanno reso, oggi, il Palazzo una tappe imperdibile in un viaggio in Vietnam.

La visita (guidata in inglese) è possibile farla dalle 07:30 alle 11:00 e dalle 13:00 alle 16:00 per un costo di 40000 dong a persona.


Visita al War Remnants Museum.

Il War Remnants Museum, meglio conosciuto come il Museo della Guerra di Ho Chi Minh City, originariamnente chiamanto Museo dei crimini cinesi ed americani è uno dei musei iconinci della città vietnamita.

Il museo annovera gli orrori della Prima guerra di Indocina. In modo più evidente annovera gli orrori della guerra combattuta dal piccolo Vietnam contro gli Stati Uniti d’America.
Il complesso è stato inaugurato a pochi mesi dalla fine della Guerra del Vietnam. Il museo ha, come obiettivo principale, quello di raccontare gli orrori che il popolo vietnamita ha dovuto subire e patire durante le guerre. Raccontare per non dimenticare, mai.

Abbiamo scritto un articolo che vuole essere una sorta di guida alla visita del famoso War Remnants Museum di Ho Chi Minh City. Lo alleghiamo qui sotto:

Museo della Guerra di Ho Chi Minh City – Guerra Vietnam

Mercato di Ben Thanh, il mercato principale di HCMC.

Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City
Mercato coperto di Ben Tranh

Il mercato coperto di Ben Tranh è, ad oggi, il mercato principale turistico della città di Ho Chi Minh City.

Nel mercato, infatti, è possibile acquistare di tutto. Puoi acquistare vestiti, sia originali che taroccati a prezzi davvero davvero convenienti. Si possono trovare anche oggettistiche varie come gioielli, ferramenta, roba per l’artigianato, fiori, spezie, frutta e verdura. Se non riesci a trovare ciò che si vuole all’interno del mercato di Ben Thanh, non sarà in grado di trovare nella città di Ho Chi Minh. Un pò come in tutti i mercati del Sud-Est asiatico, i prezzi non sono fissi e vanno “concordati” , in una trattaiva, con il venditore.
E’ proprio nel mercato di Bến Thành che noi abbiamo acquistato la famosa caffettiera vietnamita per assaporare, anche qui in Italia, il buonissimo caffè del Vietnam.

Molto interessante è anche l’area, interna ed esterna, dedicata allo street-food. Qui, però, troverai soltanto turisti a mangiare ed i piatti, un pò più lontanti dai sapori decisi vietnamiti hanno un costo più caro rispetto ad altre parti della città.

Il mercato apre le sue porte nelle prime ore del mattino e chiude la sera alle 18.00. È aperto ogni giorno della settimana. Inoltre, dalle 18:00 fino a mezzanotte, all’esterno del mercato coperto esso continua trasformandosi in un classico mercato notturno.


Salire sulla Bitexco Financial Tower.

La Bitexco Financial Tower, con i suoi 262 metri e i suoi 68 piani, è ad oggi il secondo edificio più alto della città di HCMC.

Superata dal grattacielo Vincom Landmark 81, alto ben 461 metri, la Bitexco Tower, poichè posizionata nel Distretto 1 permette di osservare tutta la bellezza dell’ex Saigon con una veduta panoramica, sulla città, a 360 gradi.

Il biglietto d’ingresso ha un costo di 200000 dong per persona (circa 8 euro). Vi consigliamo assolutamente di salire durante il tramonto, quando le luci della città prendono vita ed il panorama, regalato da HCMC, risulta essere davvero magnifico.



Stai organizzando un viaggio in Vietnam?
Allora non puoi partire senza la famosa Lonely Planet del Vietnam.
Clicca qui sotto per acquistarne subito l’ultima versione aggiorna (che abbiamo utilizzato anche noi nel nostro viaggio in Vietnam):

Stai organizzando un viaggio in Vietnam? Allora non puoi partire senza la famosa Lonely Planet del Vietnam. Clicca qui sotto per acquistarne subito l’ultima versione aggiorna (che abbiamo utilizzato anche noi nel nostro viaggio in Vietnam):

Il traffico assurdo di Ho Chi Minh City.

Una delle attrazioni da non perdersi ad Ho Chi Minh City? Il suo TRAFFICO pazzesco.

Si, sembrerà strano, ma ad Ho Chi Minh City, cosi come in tutto il Vietnam, il traffico e l’attraversamento della strada è una vera e propria attrattiva, da vivere assolutamente. Il codice della strada non esiste.
Basta infatti fermarsi ad osservare un incrocio in una qualunque città vietnamita per rendersi conto che non esiste una regola. Non esistono stop. Non esistono sensi di marcia. I semafori sono solo lucine colorate. I motorini sono veramente ovunque. Sulla strada, sui marciapiedi, nelle aiuole e sulle scale. Praticamente ovunque e vengono utilizzati, da tutti, per trasportare di tutto. Vi trasportano cibo, animali, pacchi e vi circolano anche il 5 persone su un singolo motorino.

Guarda le immagini qui sotto per farti solo una idea. Non trovi sia anche questa una attrazione da non perdersi assolutamente?

Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City
Traffico serale nelle strade di Ho Chi Minh City

Clicca invece qui sotto per guardare cosa puoi trovare in una strada secondaria di HCMC:




Cholon, la Chinatown di HCMC.

Il quartiere di Cholon è oggi la più grande Chinatown di tutto il Vietnam e risale al 1778. Durante il periodo della guerra americana, ospitò un ampio mercato nero, principalmente utilizzato dai militari statunitensi. Oggi è un quartiere vivace, dove rivivere l’atmosfera cinese e passeggiare tra i tanti mercati all’ingrosso. 

Mercato di Kim Bien, il mercato più grande della Chinatown di HCMC.


Maps : dalla Piazza del Municipio al mercato di Kim Bien


Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City
Mercato di Kim Bien, il mercato più grande della chinatown di HCMC

Il mercato di Kim Bien è uno dei mercati all’ingresso più grandi di tutta HCMC. Posizionato all’interno della chinatown della città, si tratta di un mercato enorme che, oltre che svilupparsi all’interno dell’apposito complesso si svolge anche al suo esterno occupando l’intera area limitorfa al mercato stesso.
All’interno del mercato potrai trovare davvero di tutto. Passerai dalla zona oggettistica alla zona elettronica, fino ai venditori di fiori, piante, cibo e, immancabile, anche l’area dove poter assaggiare pietanze davvero buonissime. Un mercato ricco di profumi, colori e odori che ti consigliamo di visitare assolutamente.

Il mercato è aperto tutti i giorni dalle 05:00 alle 18:00. Si trova nel Distretto 5 di Ho Chi Minh city e, se come noi allogerai nel Distretto 1, puoi raggiungerlo facilmente con il bus 56 (direzione Bến Xe Chợ Lớn) fermata
5 Trang Tử.
Ti consigliamo di arrivarci presto la mattina per vederlo svolgersi nella sua piena attività.




Visita alla Pagoda dell’Imperatore di Giada.


Maps : Pagoda dell’Imperatore di Giada


Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City
Pagoda dell’Imperatore di Giada, la pagoda più spirituale di HCMC

La Pagoda dell’Imperatore di Giada, conosciuta anche con il nome di Tortoise Pagoda è uno dei santuari più importanti e sacri della città di Ho Chi Minh City. Costruita agli inizi del 1900 da una comunità di emigrati dalla provincia di Guangzhou (provenienti dalla Cina sud-occidentale), questa pagoda è una rappresentazione del mahayanista, un ramo del buddismo che viene praticato ampiamente in tutto il Vietnam. Eretta in onore della suprema divinta taoista ovvero l’Imperatore di Giada è uno dei templi più belli e affascinanti della città.

La pagoda è aperta tutti i giorni dalle 07:00 alle 18:00. L’ingresso è gratuito.



Potrebbero anche interessarti gli altri atricoli che abbiamo scritto sul Vietnam:



Visita ai Tunnel di Cu Chi, i famosi tunnel della guerra in Vietnam.

Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City
Rappresentazione di un soldato vietnamita presso i tunnel di Cu Chi

Una delle escursioni da non perdere assolutamente in una visita ad HCMC (ma in generale in Vietnam) è la visita ai tunnel di Cu Chi. Stiamo parlando di un distretto a poco più di 30 km dall’ex capitale vietnamita dove si trova una intricata rete di gallerie sotterranee utilizzate, dai guerriglieri vietnamiti, durante la guerre prima con i francesi e successivamente contro gli americani.

Oggi, alcune sezioni sono visitabili dai turisti e a questo scopo sono stati allargati anche se chi decide di percorrere i tratti visitabili deve comunque rannicchiarsi e strisciare attraverso cunicoli stretti e bui. Le gallerie sono alte 1,2 metri e larghe 80 cm e non sono illuminate.

Se, al contrario di noi non soffri di caustrofobia ti cosnigliamo viamente di provare ad entrare in queste gallerie.

Ti consigliamo anche di organizzare la visita con una delle tante agenzie della città. Il costo dovrebbe essere intorno ai 270000 dong per persona (10 euro). Nel pacchetto è incluso il transfert, la guida e l’ingresso. Molto probabilmente anche due bottigliette d’acqua, una all’andata e una al ritorno.

La storia dei Tunnel di Cu Chi.

La rete di gallerie iniziò ad essere scavata alla fine degli anni 1940, durante la lotta di indipendenza dalle autorità coloniali francese. Successivamente tra gli anni 1960 e 1970 i Viet cong espansero gradualmente le gallerie per difendersi dagli attacchi degli americani. Gli Stati Uniti qui a Cu Chi avevano una delle loro basi più grandi ma, questo, non ha impedito ai Viet Cong di portare avanti con successo la guerra di sfinimento anti americana e i tunnel hanno giocato un ruolo strategico nella preparazione dell’offensiva. Al loro apice, durante la guerra del Vietnam, la rete di tunnel nell’area di Cu Chi collegava le basi di supporto Viet Cong lungo una distanza di circa 250 chilometri, dalla periferia di Saigon (ora Ho Chi Minh City) fino al confine cambogiano.

I guerriglieri vietnamiti utilizzarono i tunnel per nascondere le truppe, per rifornirsi di armi o cogliere di sorpresa i soldati americani organizzando rappresaglie e spedizioni punitive. I tunnel erano molti stretti (sono perfettamente adatti alla corporatura minuta dei guerriglieri vietnamiti) e sarebbe stato impossibile per gli americani ben più robusti accedervi. All’ interno delle gallerie c’era di tutto: stazioni di pronto soccorso, cucine, teatri, dormitori, nascondigli per armi, pozzi, tipografie ed hanno permesso alla popolazione di vivere inosservati durante tutta la durata del conflitto.
Un dato unico. Le gallerie erano in grado di ospitare circa 10.000 persone! Assurdo vero?




Cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City

Ora tocca a te. Sei mai stato in Vietnam? Hai avuto modo di visitare la città di HCMC? Come ti è sembrata? Cosa ti è piaciuto e cosa invece no? Se vuoi raccontarci la tua esperienza oppure se questa guida su cosa fare assolutamente a Ho Chi Minh City ti è ritornata utile o ti è piaciuta ti aspettiamo qui sotto nei commenti.

Un abbraccio grande.

Danilo&Marcella

Profilonomade – Il blog di viaggi di Danilo e Marcella


Continua a seguirci sui nostri social:


Se le nostre avventure intorno al mondo ti piacciono e i nostri consigli di viaggio ti risultano utili, sostienici in maniera tale che possiamo continuare a scriverne. GRAZIE DI CUORE!


Se vuoi restare aggiornato su tutti i contenuti di profilonomade iscriviti qui sotto alla nostra newsletter.
Nessuno spam, promesso.

You may also like

Leave a Comment