Home VietnamHuè Cosa vedere assolutamente a Huè – Vietnam centrale

Cosa vedere assolutamente a Huè – Vietnam centrale

Cosa vedere assolutamente a Huè – Vietnam centrale

Uno sleeping bus, con più di dodici ore, ci ha condotti dal verde paradisiaco della provincia di Ninh Binh a Huè, l’antica e sfarzosa capitale al centro del Vietnam. Solenne ed esotica nella sua architettura, caotica e mondana la sera, Huè in Vietnam racconta storie di sovrani e street food, passando del culto secolare degli antenati ai suoi meravigliosi mercati rumorosi.

Abbiamo scritto un articolo che, speriamo possa risultarti utile, su cosa vedere assolutamente a Huè, l’antica capitale nel Vietnam centrale consigliandoti un soggiorno di almeno due giorni in città.

Cosa vedere assolutamente a Huè

Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
La torre della Bandiera, il simbolo della città di Huè

In un viaggio ci sono tappe interessanti, tappe affascinanti e tappe divertenti. Huè, l’antica capitale del Vietnam, con la sua Cittadella Imperiale, la Città Proibita e le Tombe Imperiali è stata per noi un tappa decisamente interessante per conoscere qualcosa in più della complicata e lunga storia del Vietnam.




Cittadella Imperiale


Maps : Cittadella Imperiale di Huè


Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
Maestosa porta di ingresso dell’ala ovest della Cittadella Imperiale

Costruita tra il 1804 e il 1833, la Cittadella Imperiale (in vietnamita Kinh Thanh) è ancora oggi il cuore di Huè. Vanta, infatti, imponenti fortificazioni con una cinta muraria lunga più di 10 Km, un fossato e ben 10 porte di ingresso. L’antica Cittadella Imperiale di Huè è, a nostro avviso, uno dei luoghi davvero iconici che non possono mancare in un viaggio in Vietnam.
La cittadella è testimonianza visiva di una civiltà gloriosa e sfarzosa che, nel corso dei secoli, ha indubbiamente segnato la vita di questo paese in termini di tradizioni, cultura e divinazione.

Camminare nella Cittadella Imperiale e specialmente nella Città Proibita, che per tutti i vietnamiti era un luogo davvero inaccessibile (il quale avrà scaturito in molti una sorta di “luogo divino”) fa riflettere. Mette i brividi. Si vive come una sorta di viaggio nel tempo in un epoca che ha fatto, indubbiamente, la storia di questo paese e, quando si visitano questi luoghi, un certo tipo di effetto fa.

L’unico grande rammarico è quel che resta oggi dell’antica Cittadella di Huè.
Questo a causa dei pochi edifici risparmiati dalle guerre che il Vietnam ha prima dovuto combattere contro la Francia e successivamente contro gli Stati Uniti. Edifici, testimonianze di questa antica civiltà, distrutti dai bombardamenti che il paese ha dovuto subire. Si, anche se molti turisti preferiscono non includere Huè in un viaggio in Vietnam, noi ASSOLUTAMENTE ti consigliamo di visitarla, per le sue bellezze, per il suo passato e per quanto possa farvi conoscere questo bellissimo angolo del mondo chiamato Vietnam.

Per la visita della Cittadella imperiale di Huè è possibile acquistare un biglietto cumulativo, al prezzo di 360000 dong (15euro), il quale consente l’ingresso nell’antica Cittadella e l’ingresso alle Tombe Reali (nella parte sud della città).
La Cittadella imperale è accessibile tutti i giorni dalle 07.30 alle 17.30 (da Settembre a Aprile) e dalle 07.30 alle 22.00 (da Aprile a Settembre)

Bellezze decorative all’ingresso dell’antica Cittadella Imperiale di Huè

La Cittadella Imperiale comprende diverse sezioni qui sotto elencate:

  • il Recinto Imperiale con la famosa Porta Cửa Hiển Nhơn;
  • il Palazzo di Thai Hoa;
  • Sala dei Mandarini;
  • Sala di Lettura dell’imperatore con il Teatro Reale;
  • Città Purpurea Proibita;
  • Complesso del Tempio di To Mieu.

Recinto Imperiale Huè

Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
Recinto Imperiale della Cittadella di Huè

Il Recinto Imperiale racchiude una cittadella all’interno di un’altra cittadella che, entro queste mura, ospitava la residenza dell’imperatore, templi, palazzi e i principali edifici di stato. Quel che resta oggi è soltanto una parte del complesso originale. Il recinto, infatti, fu pesantemente bombardato durante la guerra prima con la Francia e poi con gli Stati Uniti.Cosa vedere assolutamente a Huè – Vietnam centrale
Basti pensare che soltanto 20 dei 150 edifici originali, al suo interno, sono rimasti in piedi.


Porta di Ingresso Ngo Mon

Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
Porta di ingresso Ngo Mon della cittadella imperiale di Huè

L’ingresso principale al Recinto imperiale è la porta Ngo Mon, proprio di fronte alla Torre della Bandiera. Questo passaggio attraverso la porta era riservato all’imperatore cosi come il ponte sul laghetto con i fiori di loto presente poco prima della porta stessa.Cosa vedere assolutamente a Huè – Vietnam centrale


Antico Palazzo Thoi Hoa

Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
Antico Palazzo di Thoi Hoia

Il Palazzo di Thoi Hoa , realizzato nel 1803, presenta un elaborato tetto in legno sostenuto da 80 colonne e veniva usato per i ricevimenti ufficiali dell’imperatore.
Subito alle spalle del Palazzo vi è la Sala dei Mandarini, utilizzata dai mandarini stessi come uffici e per prepararsi alle cerimonie di corte.
Nella sala di destra vi sono oggi esposte affascinanti e vecchie fotografie, come quella che ritrae l’incoronazione del re bambino Vua Duya Tan e state del Buddha.


Città Purpurea Proibita

Di quella che un tempo era la città proibita della cittadella di Huè, che si trovava proprio al centro dell’antica Cittadella Imperiale, non resta oggi quasi nulla.
La città è stata distrutta durante la guerra e tutt’ora la vegetazione ha completamente ricoperto le ultime rovine rimaste. Si trattava di una vera e propria cittadella all’interno della cittadella ed era ad uso esclusivo dell’imperatore. Basta infatti pensare che, oltre l’imperatore e le sue concubine, gli unici a potervi accedere erano gli eunuchi proprio perché non costituivano una minaccia per le concubine reali.


Potrebbero interessarti gli articoli che abbiamo scritto su Vietnam. Leggili qui sotto:


Giardini imperiali di Co Ha

Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
Giardini imperiali Co Ha all’interno della cittadella imperiale

I Giardini Imperiali di Co Ha, situati nell’angolo nord-orientale del Recinto Imperiale, furono realizzati dai primi quattro imperatori della dinastia Nguyen e poi caddero in stato di abbandono. Oggi, questi giardini, sono stati magnificamente recuperati e risultato decisamente i luoghi più belli e tranquilli dell’intera Cittadella.


Tempio di To Mieu

Dall’altro lato del cortile sorge il Tempio di To Mieu il quale contiene le ceneri dei vari imperatori sormontate dalle loro fotografie. Tra il Tempio di To Mieu e il Padiglione di Hien Lam sono collocate le Nove Urne Dinastiche, dedicate agli imperatori della dinastia Nguyen.
Altre circa 2 metri (con un peso che supera i 2600 Kg l’una) le urne simboleggiano il potere e la stabilità della dinastia reale.
In questa sezione NON è possibile fare foto e video.


Nove Cannoni sacri

Nei pressi della Torre della Bandiera ci sono i Nove Cannoni Sacri a simbolica protezione del palazzo e del regno. I quattro cannoni vicino alla Porta Ngan rappresentano le quattro stagioni mentre i cinque cannoni vicino alla porta Quang Duc rappresentano i cinque elementi fondamentali : metallo, legno, acqua, fuoco e terra.


Un viaggio virtuale all’interno della antica e stupenda Cittadella Imperiale di Huè, testimonianza assoluta di un glorioso passato del Vietnam. Una tappa davvero imperdibile in questo angolo del mondo.



Stai organizzando un viaggio in Vietnam?
Allora non puoi partire senza la famosa Lonely Planet del Vietnam.
Clicca qui sotto per acquistarne subito l’ultima versione aggiorna (che abbiamo utilizzato anche noi nel nostro viaggio in Vietnam):



Tour delle Tombe Imperiali

Huè, l’antica capitale imperiale al centro del Vietnam è famosissima non solo per la Cittadella imperiale ma anche per le tombe degli imperatori che si trovano a pochi chilometri fuori dalla città. Più che tombe queste si tratta di veri e propri mausolei, di una bellezza unica.


Maps : Tour delle Tombe Imperiali


Mausoleo Khai Dinh

Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
Scalinata di ingresso alla tomba imperiale dell’imperatore Khai Dinh

Il mausoleo iconico è sicuramente la tomba imperiale dell’imperatore Khai Dinh della dinastia Nguyen, l’antica dinastia regnante in Vietnam. Lo si raggiunge, con una corsa in motorino o in taxi in circa 20 minuti dalla città di Huè. Il Mausoleo, il più grande tra tutti, si sviluppa su un rettangolo di 117 metri di lunghezza per 48.5 metri di larghezza ed è riposto sulla montagna di Chau Chu. Si tratta di un opera davvero mastodontica.

Si divide principalmente in due parti: nella parte superiore c’è il il Palazzo Thien Dinh dove è posto il sarcofago dell’imperatore Khai Dinh (che regnò il Vietnam dal 1916 al 1925) e e l’esterno, con le statue (guardie dell’imperatore) del cortile delle cerimonie, la casa dei mandarini e il padiglione della stele esagonale.

Le decorazioni interne sono così elaborate che i componenti per la costruzione furono acquistati in paesi stranieri. Tutto l’acciaio, il cemento e mattonelle sono di provenienza francese mentre tutta la ceramica e il vetro sono di provenienza cinese e giapponese. La tomba, cosi come la gran parte della superficie esterna è ricoperta da uno strato di cemento (annerito dall’azione del tempo) che conferisce al mausoleo un curioso aspetto gotico. L’interno, invece, ricoperto di mosaici è una vera e propria esplosione di colori e lucentezza.

Il mausoleo è aperto tutti i giorni dalle 07.00 alle 11.30 e dalle 13.30-17.30.
L’ingresso ha un costo di 80000 dong per persona (circa 3 euro).


Mausoleo Imperiale Minh Mang

Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
Mausoleo Imperiale di Minh Mang

Il Mausoleo imperiale di Minh Mang è uno dei mausolei più belli visitati in Vietnam. Si tratta della tomba dell’imperatore Minh Mang fatta erigere da suo figlio vista l’improvvisa morte del padre. Si tratta di un vero e proprio capolavoro architettonico e artistico; basti pensare che nei lavori di costruzione della tomba hanno contribuito più di 10.000 persone, tra architetti, operai e artisti.
La struttura del mausoleo si espande su un asse centrale con tutti i principali monumenti allineati tra loro. L’ingresso principale alla tomba è Dai Hong Mon il cancello, da lì bisogna camminare per quasi mezzo chilometro per raggiungere il cortile centrale. Una volta nel cortile centrale, si sale una scalinata di granito che conduce al padiglione della stele. E’ qui che, attraversando il ponte sopra al Lago di New Moon, si raggiungere il tempio dove è presente il sarcofago dell’imperatore Minh Mang.

Il mausoleo è aperto tutti i giorni dalle 08:00 alle 18:00 ed ha un costo di 80000 dong per persona (circa 3 euro).


Tomba Imperiale Gia Long

Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
Tomba Imperiale Gia Long

La tomba imperiale Gia Long è la tomba riservata al primo imperatore vietnamita della dinastia Nguyen. Tra tutte è quella più lontana dalla citta di Huè ed è anche la più deteriorata dal tempo. La sua costruzione è datata 1814-1820.
All’interno del mausoleo è presente sia la tomba dell’imperatore Gia Long e sia delle sue due mogli.

Il sito è aperto tutti i giorni dalle 07:30 alle 11:30 e dalle 13:30 alle 17:30 ed è gratuito.


Mausoleo Imperiale Tu Duc

Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
Mausoleo Imperiale Tu Duc

Il Mausoleo Imperiale Tu Duc, a circa sei chilometri dalla cittadina di Huè, in antichità era la residenza estiva e ritiro spirituale dell’imperatore Tu Duc. La sua particolarità sta nel fatto che l’intero mausoleo si incastona perfettamente con il paesaggio naturale che lo circonda.
Il sito è aperto tutti i giorni dalle 07:00 alle 11:30 e dalle 13:30 alle 17:30 ed ha un costo di 80000 dong (circa 3 euro).Cosa vedere assolutamente a Huè – Vietnam centrale


Tomba Imperiale Duc Duc

Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
Tomba Imperiale Duc Duc

La Tomba Imperiale Duc Duc è la tomba più vicina alla città du Huè. Di conseguenza, la vicinanza con le case vecchie e quelle nuove in costruzione, confluisce alla tomba un fascino davvero molto particolare.
Il mausoleo è davvero particolare e vi riposa l’imperatore Duc Duc, della dinastia Nguyen, che regnò sul Vietnam per soli 3 giorni. L’imperatore fu infatti costretto, dopo soli 3 giorni ad abdicare e, una volta imprigionato, morì nelle carceri dopo un anno.




Thien Mu Pagoda di Huè

Proprio al fianco del Canale di Dong Ba, il famoso “fiume dei profumi” sorge la Thien Mu Pagoda, la pagoda nazionale del Vietnam. La pagoda fu costruita originariamente nel 1601 per volere di Nguyen Hoang, governatore della provincia di Thoan Hoa, ma, nel corso della storia, ha subito diverse distruzioni e ricostruzioni.Cosa vedere assolutamente a Huè – Vietnam centrale

La Pagoda è famosa per le quattro torri basse, due ai lati dell’ingresso e die ai lati del santuario. All’ingresso del complesso si trova la Thap Phuoc Duyen, torre a sezione ottagonale alta 21 metri, costruita nel 1844 durante il regno dell’Imperatore Thieu Tri. I sette livelli che caratterizzano la torre simboleggiano le sette reincarnazioni del Buddha: Vipasyin, Sikhi, Vishvabhu, Krakucchanda, Kanakamuni, Kasyapa e Gautama. Alla destra della torre è situato un padiglione contenente una stele risalente al 1715, sovrapposta ad una imponente tartaruga di marmo (simbolo di longevità). Alla sinistra, invece, c’è un padiglione a pianta esagonale all’interno del quale è custodita una enorme campana risalente al 1710.

All’interno del tempio principale è custodita una statua in bronzo del Buddha sorridente in posizione seduta, dietro al quale sono presenti 3 immagini del Buddha: A Di Da (il Buddha del Passato), Thich Ca (il Buddha dell’Antichità) e Di Lac (il Buddha del Futuro).




Cosa mangiare assolutamente a Huè

Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
Banh Trang Nuong, la famosa pizza vietnamita

La presenza dalla famiglia imperiale ha permesso a Huè di popolarsi dei migliori cuochi del Vietnam. Infatti, come per ogni imperatore, tutti volevano sorprenderlo con nuovi piatti elaborati e gustosi. Questa competizione ha permesso a Huè di differenziarsi da tutte le altre città del Vietnam con un’offerta culinaria incredibile e tanto variegata.Cosa vedere assolutamente a Huè – Vietnam centrale

Ecco una lista dei migliori piatti da provare nella città di Huè:

  • BUN BO – Senza dubbio uno dei piatti più famosi di Huè. Riuslta molto simile al Pho ma ha un gusto decisamente diverso. Questo poiché il brodo è più piccante e speziato e, la citronella, gli dà un tocco di freschezza.
    All’interno trovi i soliti spaghetti di riso, manzo e polpette di granchio.
    Non puoi andartene da Huè senza averlo assaggiato!
  • BANH TRANG NUONG – Definita come la pizza Vietnamita, è uno dei più famosi street food del Vietnam. Questo piatto è composto da una base molto fine fatta da farina di riso condita con uovo, carne macinata, formaggio e cipolla. Viene poi cotto sulla brace e mangiato rigorosamente in piedi.
  • HUE RICE DUMPLINGS (Gnocchi di Riso) – Un piatto che adoriamo, bello nella presentazione e molto fresco e delicato. I tre tipi di gnocchi più famosi sono Banh Beo, Banh Nam e Banh Loc. Come puoi intuire facilmente dal nome sono tutti fatti con farina di riso. Il ripieno varia, ti consiglio di provare quelli ripieni di pesce, troppo buoni.



Come raggiungere la città di Huè

La città di Huè si trova nel centro del Vietnam ma non ha un aeroporto internazionale. Resta comunque ben collegata alle due più importanti città del paese ossia Hanoi, la capitale del paese, e Ho Chi Minh City, la città più grande del paese.Cosa vedere assolutamente a Huè – Vietnam centrale

L’aereo è oggi il mezzo più veloce (ma anche il meno economico) per raggiungere la città di Huè da Hanoi.
La tratta è coperta da compagnie come Vietnam Airlines, JetStar Pacific e Viet Jet e, la durata del viaggio, generalmente è poco più di un’ora. L’aeroporto cittadino di Huè si chiama Phu Bai e dista dal centro cittadino circa mezz’ora di taxi.

Come raggiungere Huè in autobus

Hue è servita da numerose corse autobus ed è raggiungibile, per chi ha poco tempo a disposizione, con gli ottimi sleeping bus che, durante il tragitto notturno, consentono di dormire comodissimi.

Cosa vedere assolutamente a Huè - Vietnam centrale
Sleeping Bus notturno da Hanoi a Huè

Se vuoi raggiungere Huè dal nord del Vietnam generalmente partirai da Hanoi.
La tratta Hanoi – Hue viene percorsa in autobus in 13-15 ore circa ed il costo della singola corsa è 450.000-500.000 dong.

Se vuoi raggiungere Huè dal centro del Vietnam generalmente partirai da Da Nang o da Hoi An. La corsa tra Da Nang e Hue richiede 3 ore circa e costa attorno ai 150.000 dong. Il viaggio diretto da Hoi An richiede 4 ore e costa circa 200.000 dong.


Come raggiungere Huè in treno

Hue è una fermata intermedia della linea della Ferrovia della Riunificazione. La distanza da Hanoi, poco più di 700 km, è coperta in 14 ore circa, durata ideale per un viaggio notturno. La tratta ha un costo a partire da circa 650.000 dong per una cuccetta.

Da Ho Chi Minh City il viaggio copre una distanza maggiore, pressappoco 1050 km, in 20 ore circa. La tratta ha un costo a partire da circa 1.000.000 dong per una cuccetta



Migliori tour da provare a Huè

Ti lasciamo qui sotto quelli che, secondo noi, sono i migliori tour da provare nella città di Huè. Prova a darci uno sguardo e facci sapere cosa ne pensi.



Cosa vedere assolutamente a Huè – Vietnam centrale

Ora tocca a te. Sei mai stato in Vietnam? Hai mai visitato la sua antica capitale Huè? Cosa ti è piaciuto di più? Se vuoi raccontarci la tua esperienza oppure se questa guida su cosa vedere assolutamente a Huè ti è risultata utile ti aspettiamo qui sotto nei commenti.

Un abbraccio grande.

Danilo&Marcella

Profilonomade – Il blog di viaggi di Danilo e Marcella


Continua a seguirci sui nostri social:


Se le nostre avventure intorno al mondo ti piacciono e i nostri consigli di viaggio ti risultano utili, sostienici in maniera tale che possiamo continuare a scriverne. GRAZIE DI CUORE!


Se vuoi restare aggiornato su tutti i contenuti di profilonomade iscriviti qui sotto alla nostra newsletter.
Nessuno spam, promesso!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST:



You may also like

Leave a Comment